Raffaella R. Ferré

Scrivo. Ho gettato tanti semi di parole che dovrei camminare in un roseto. Sì, so delle spine.

La mia banda suona il che?

Ott
21

Data come premessa il video nuovo dei Rammstein, che non vi linko perché, come dice Paolo, altro che softcore, vi informo che tempo quindici/venti giorni, esce La mia banda suona il porn.

Poche cose che poi ne riparliamo sicuro. Allora: è la storia vera dei musicisti che, nella Napoli tormentata degli ultimi tempi, hanno abbandonato la discografia per le colonne sonore dei porno; ragazzi che il giorno prima ricevevano dalle mani di Fabrizio De André un certo premio musicale molto noto, e il giorno appresso facevano da soundtrack a  “Pornoveline”. Avventure e disavventure li hanno portati a inventarsi un lavoro  diverso, fino alla pubblicazione, in 30mila copie, con uno dei maggiori mensili italiani, di un cd di musiche pensate come sottofondo ideale per fare quelle certe cose lì.

A raccontare la storia siamo io e Paolo Baron. Paolo Baron è molto simpatico. Io non so.

 

La mia banda

 

.La mia banda suona il porn
..Paolo Baron e Raffaella R. Ferré
..160 pagine
..€9,90
..ISBN:978-88-903783-4-8

 

 

 

 (lo so che adesso state tutti cercando il video dei Rammstein, vi vedo) 

Commenti

  1. […] Raffaella nelle sue peripezie tesistiche ha scovato questa chicca dell’indimenticabile Nanni Loy, datata 1976, un film pressochè dimenticato. […]

  2. […] Rrf » Blog Archive » La mia banda suona il che? […]